A.N.N.A

Fondazione Collegio San Carlo, Modena

Fondazione Collegio San Carlo, Modena

A.N.N.A.

“ A.N.N.A. , acronimo di Artificial Network Neural V.1.0, è un’installazione immersiva
  esempio di come la tecnologia possa interagire con l’arte classica e moderna e stravolgerne la percezione, suggerendone nuove, contemporanee interpretazioni “.

“Artribune”

 

 

Pensata e realizzata in 3 atti ,ognuno rappresentazione dei 3 stadi della rete neurale.

All’interno dell’installazione al soggetto viene sempre data la scelta di e come giungere alla propria realtà : spaziando dall’alto al basso lo spettatore sceglie di rivolgersi al cielo, cioè all’immaginario aperto e fantastico o al basso ove la stessa immagine è riflessa su di una pedana a specchio, dunque ad una dimensione più confortante, raccolta, concreta.


Niente è univoco, tutto è soggettivo, nulla è reale pur essendolo ogni cosa attorno.

Costruito su questo concetto, animato di raggi, colori e forme, A.N.N.A si avvale di una sezione sonora altamente integrata al contesto ed al soggetto dell’osservazione.

Creata a partire da una singola nota musicale a sua volta frutto della sintesi algoritmica della composizione cromatica del dipinto/affresco cui ci si rivolge, l’impianto acustico si propone di creare con ciò una sinergia, un’armonia sincretica tra immagini e suono.

Un’esperienza emozionante, totalizzante, estatica.

Realizzata per la prima volta presso la Sala dei Cardinali della Fondazione san Carlo di Modena , A.N.N.A si presta, per le sue caratteristiche, ad essere riproposta in qualsiasi contesto architettonico ed artistico segnando un punto di svolta emozionale cruciale tra spettatore  e luogo, suggerendo una visione inconsueta e innovativa dello spazio che lo circonda.

"A.N.N.A. acronym for Artificial Network Neural V.1.0, is an immersive installation
  example of how technology can interact with classical and modern art and distort their perception, suggesting new, contemporary interpretations ".

 

"Artribune"

Designed and built in 3 acts, each representing the 3 stages of the neural network.

Within the installation the subject is always given the choice of and how to reach his own reality: ranging from top to bottom, the viewer chooses to turn to the sky, that is to the open and fantastic imaginary or to the bottom where the same image is reflected on a mirrored platform, therefore to a more comforting, intimate, concrete dimension.

Nothing is unique, everything is subjective, nothing is real even though everything around it is.

 

Built on this concept, animated by rays, colors and shapes, A.N.N.A makes use of a sound section that is highly integrated with the context and subject of observation.Created starting from a single musical note which in turn is the result of the algorithmic synthesis of the chromatic composition of the painting / fresco to which it is addressed, the acoustic system aims to create a synergy, a syncretic harmony between images and sound.

An exciting, all-encompassing, ecstatic experience.

 

Created for the first time in the Sala dei Cardinali of the San Carlo Foundation in Modena, ANNA lends itself, due to its characteristics, to being re-proposed in any architectural and artistic context, marking a crucial emotional turning point between spectator and place, suggesting an unusual and innovative vision of space that surrounds it.

ACTS

1/7
ACT I
input
ACT II
hidden
ACT III
output
TRy the vr experience

Download and VR headseat for PC requested

Contatti

  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco LinkedIn Icon

Angelo Santimone 3356371961

Raoul Battilani  3331005881

Email: info@delumen.it

Via Maria Regina Pedena Sud, 23  41123 Modena (Mo)

© 2020 Delumen  All Rights Reserved.

P.iva 03767740362

Invia una richiesta